Edizione 2020

Astronave Italia

29/30 Agosto

3/4 Settembre

Sala Pamphili

INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE

Orari: 19.00 / 20.15 / 21.30 / 22.45

Meditazione teatrale

di Teodoro Bonci del Bene
con la collaborazione di Marco Mantovani
e con il contributo di Carolina Cangini e Jacopo Trebbi

LO SPETTACOLO

Un’astronave viaggia nello spazio alla ricerca di un misterioso disco d’oro. Il Voyager Golden Record è tornato sulla terra, ma nessuno riconosce il suo contenuto. Un bambino sogna di volare nel cielo, e immagina di essere un astronauta. Un virus costringe le persone a rimanere chiuse in casa per mesi e mesi. Al mercato di Cesena un toro si è liberato, e solo un bambino potrà farlo entrare nel recinto. Un regista teatrale cerca di scrivere uno spettacolo senza attori.
Uno spettacolo che richiede al pubblico di essere parte attiva, perché nessuno può entrare in teatro. Un’esperienza sensoriale, che comincia da un disegno.

Biografia

Teodoro Bonci del Bene
Laureato presso la Moscow Theatre Art School, ha recitato per Teatro delle Briciole, Marche Teatro, Teatro de gli Incamminati. Con Fabio Biondi nel 2013 dà vita al progetto “Cantiere Vyrypaev”,  realizza Kislorod per il TTV festival (2014), Illusioni, che ha debuttato al Vie Festival nel 2015 e Ossigeno. Dal 2018 lavora per ERT Fondazione come regista, firmando Gioie e Dolori nella vita delle Giraffe, e Romeo and Juliet melo-drama. Nel 2018 la casa editrice Cue Press pubblica le sue traduzioni del drammaturgo russo Mikhail Durnenkov, e l’anno successivo quelle di Ivan Vyrypaev. Nel 2019 realizza un’installazione per Nelumbo, galleria d’arte contemporanea di Bologna, e una performance per V-A-C foundation di Venezia.

Rimini

Rimini

28 Agosto – Teatro degli Atti

Sergio

Sergio

30/31 Agosto – Lapidario Romano