Edizione 2021

Beatrice Antolini in concerto

12 Settembre

Orario: 21.30

Teatro degli Atti

I posti sono limitati. Le vendite on-line termineranno il pomeriggio antecedente l'evento, alle 16.30. Per i posti rimanenti la biglietteria aprirà il giorno di spettacolo alle ore 19.00

Per coloro che hanno acquistato il biglietto on-line, è richiesto l'arrivo allo spazio entro le ore 21.00

Dal 6 agosto 2021, sulla base delle nuove disposizioni del Decreto Legge 23 Luglio 2021 n. 105, l'accesso agli eventi sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti di una delle certificazioni verdi Green Pass COVID-19: vaccinazione, test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle ultime 48 ore o la guarigione da COVID-19. Non sarà consentito l'accesso a persone sprovviste di Green Pass.

CREDITI

Luca Nicolasi – basso
Donald Renda – batteria e percussioni

IL concerto

Il primo album della cantautrice e polistrumentista Beatrice Antolini è “Big Saloon”, arrangiato, prodotto e registrato da lei stessa nel 2006 che riscuote un grande successo da parte della critica e del pubblico. Il suo secondo album “A due” (Urtovox Rec.) è del 2008 ed è sempre arrangiato suonato e prodotto da Beatrice e diventa il suo marchio di fabbrica, viene presentato e distribuito in Inghilterra e ottiene la copertina della rivista Il Mucchio Selvaggio e il plauso della critica musicale.
Nel 2009 partecipa al progetto “Il paese è reale” ideato da Manuel Agnelli ed è ospite di importanti rassegne come il Moog Fest Europe, il concerto del Primo Maggio di Roma e quello di Taranto, Italia Wave a Livorno, Musicultura a Macerata sempre come ospite e rassegne anche all’estero come il Sonic Vision in Lussemburgo.
Nel 2011 pubblica “BioY” (Urtovox Rec.) il suo terzo album prodotto e suonato dalla stessa Antolini. Collabora con molti altri artisti tra cui i Baustelle nel disco Amen, Bugo nel disco Contatti, Velvet etc. e suona live in qualità di polistrumentista al tour degli A Toys Orchestra. Nel settembre 2012 suona la chitarra per il compositore australiano Ben Frost in ”Music for Six Guitars”.
Nei primi mesi del 2013 registra il suo quarto album “Vivid” (Qui Base Luna) pubblicato poi a maggio. Nel 2014 esce l’Ep “Beatitude” per La Tempesta Dischi. Il 2016 la vede impegnata come polistrumentista nel tour di Angela Baraldi e come tastierista e pianista nel tour di Emis Killa. Nel 2017 suona in qualità di polistrumentista con Vasco Rossi nel suo tour negli stadi il Vascononstop 2018. Partecipa al Dopofestival 2019 di Sanremo con Rocco Papaleo in qualità di pianista/synth nella resident band. Viene riconfermata anche per il Vascononstop 2019 da cui ne uscirà anche un Docufilm in dvd. Partecipa a Sanremo 2020 in qualità di direttore d’orchestra per la canzone di Achille Lauro “Me ne frego” che si posizionerà ottava in classifica. 

Librando

Librando

3 e 9 Settembre – Chiostro degli Agostiniani

Kohlhaas

Kohlhaas

8 Settembre – Lapidario Romano del Museo della Città

Bestie

Bestie

11 Settembre – Teatro degli Atti

Pida

Pida

12 Settembre – CEIS Centro Educativo Italo Svizzero

Kantharos

Kantharos

4 e 11 Settembre – Chiostro degli Agostiniani