Edizione 2022

ENTERTAINMENT

Una commedia in cui tutto è possibile

Le Città Visibili | E production

~

10 Settembre

Orario: 21.30

Teatro degli Atti

Crediti

di Ivan Vyrypaev
con Tamara Balducci e Francesco Pennacchia
regia Gianni Farina
traduzione Teodoro Bonci del Bene
immagine Magda Guidi
voice over Consuelo Battiston
tecnica Francesco Nistri e Luca Telleschi
organizzazione Maria Donnoli, Marco Molduzzi
produzione Le Città Visibili, E production/Menoventi
prima nazionale Rimini, 10 settembre 2022

I diritti dell’opera ENTERTAINMENT di Ivan Vyrypaev sono concessi da henschel SCHAUSPIEL, Berlino, in collaborazione con Zachar International, Milano

LO SPETTACOLO

Ora non vedo più né Steven né Margot, vedo solo due attori che limonano davanti a tutti.

Una donna e un uomo vanno a teatro per assistere a uno spettacolo che li porta a interrogarsi sull’intima natura dell’intrattenimento. Spettatori attenti e curiosi, condividono e commentano le loro intuizioni sulle regole della finzione teatrale e sul rapporto che intercorre tra i fantasmi che popolano il palcoscenico, senza riuscire a individuare un netto  confine tra l’attore e il personaggio.

Si può amare qualcuno che non c’è?

Reiterando questa domanda, il testo di Vyrypaev ci accompagna ai confini della rappresentazione; Entertainmentindica un meridiano non segnato sulla carta della realtà, un ambiente in cui attori, spettatori e personaggi innescano un cortociruito che confonde i ruoli: senza di te io non esisto.

Nota biografica

Tamara Balducci

Si diploma nel 2004 alla scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone. Debutta ne “I sette a Tebe” per la regia di Jean Pierre Vincent viene diretta tra gli altri dai registi Massimo Castri, Corrado Accordino, Massimilino Cividati, Walter Pagliaro , Marcello Chiarenza, Gabriele Lavia, Nanni Garella, Paolo Rossi, collabora con la Compagnia Verdastro-Dellamonica nel progetto “Satyricon”, e con la Compagnia Menoventi nello spettacolo “L’uomo della sabbia”. Ha ricevuto per il suo lavoro diversi premi e riconoscimenti come il Premio internazionale Salvo Randone per la migliore attrice giovane, il Premio “Festival delle Arti” per il settore teatro e il premio “Prova d’attore”. Nel 2013/2014 ha lavorato con il regista Rambert Pascal in “Cloture de l’Amour”. Nel 2015/16 partecipa allo spettacolo“Fedra” diretta da Andrea De Rosa. Successivamente viene scelta da Luigi Lo Cascio per lo spettacolo “Tamerlano il grande” prodotto dal Teatro Biondo di Palermo e contemporaneamente collabora con la compagnia Big Action Money per gli spettacoli “Illusioni” e ” Ossigeno” basati sui testi del drammaturgo russo Ivan Vyrypaev. Nel 2021 è in scena con“Alla Voragine” per la regia di Pietro Babina e “Il borghese e gentiluomo” per la regia di Gabriele Tesauri e ha collaborato con la compagnia Kepler 452 negli spettacoli “Il giardino dei ciliegi” e “Perdere le cose”.

Dal 2012 è direttrice artistica del Festival Le città visibili a Rimini.

 

Francesco Pennacchia

Nato ad Altamura (BarI) nel 1971, si laurea nel 1999 presso l’Università di Siena, in Lettere Moderne, Storia del Teatro.

Attore e regista presso LaLut, a Siena, dal 1995 al 2013, è attore con Claudio Morganti, Alfonso Santagata, Egumteatro, Italo Spinelli, Vetrano e Randisi, Teatropersona, Straligut, Roberto Latini-Fortebraccio Teatro, Teatro Caverna, Gogmagog, tra gli altri.

Nella stagione 2020-2021 è stato attore nel Gruppo di Lavoro Artistico (GLA) del Teatro Metastasio di Prato. partecipando a 10 radiodrammi, 3 spettacoli teatrali e uno sceneggiato televisivo in 4 puntate, con regie di Massimiliano Civica, Roberto Latini e Claudio Morganti (Premio Ubu Speciale per il progetto GLA).

 

Gianni Farina

Gianni Farina è regista, drammaturgo, light&sound designer. Fonda il gruppo Menoventi, con cui vince i premi Lo straniero, Hystrio, Rete Critica, Extra, Loro del Reno.

Oltre alle esperienze teatrali dirige opere di teatro musicale, il format televisivo ArtBreakers e i radiodrammi di Radio Tre Il contratto e Buona Permanenza al Mondo.

Conduce laboratori per professionisti e amatori e cura insieme a Consuelo Battiston il progetto di formazione MEME. Ha collaborato con varie università come il Dams-Bologna, La Sapienza-Roma, il Discui-Urbino.

Rimini

Rimini

28 Agosto – Teatro degli Atti

Sergio

Sergio

30/31 Agosto – Lapidario Romano