Edizione 2021

Volto Manifesto

Un documentario di Lorella Zanardo e Cesare Cantù

10 Settembre

Orario: 21.30

Teatro degli Atti

I posti sono limitati. Le vendite on-line termineranno il pomeriggio antecedente l'evento, alle 16.30. Per i posti rimanenti la biglietteria aprirà il giorno di spettacolo alle ore 19.00

Per coloro che hanno acquistato il biglietto on-line, è richiesto l'arrivo allo spazio entro le ore 21.00

Dal 6 agosto 2021, sulla base delle nuove disposizioni del Decreto Legge 23 Luglio 2021 n. 105, l'accesso agli eventi sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti di una delle certificazioni verdi Green Pass COVID-19: vaccinazione, test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle ultime 48 ore o la guarigione da COVID-19. Non sarà consentito l'accesso a persone sprovviste di Green Pass.

Il progetto Volto Manifesto si pone come obiettivo quello di invitare tutti e tutte ad un dialogo collettivo sul tema del volto in trasformazione, del suo ruolo inimitabile per le relazioni umane e per l’etica di una società. E lo fa con tre differenti strumenti:

un video: per mettere lo spettatore faccia a faccia con i volti artificiali e con quelli reali, per stimolarne la consapevolezza, anche emotiva e fisica, necessaria per guardarci senza filtri

un decalogo: per offrire i principali spunti di riflessione su questi temi, risultato della sintesi dei più importanti contributi teorici ed artistici di tutti i tempi a livello planetario sul tema del volto

un laboratorio: ai partecipanti saranno trasmessi gli strumenti critici e pratici per indagare e sperimentare gli effetti delle modificazioni dei volti nella propria vita e in quella collettiva e l’importanza del nostro volto per conservare i valori che definiamo ‘umani’

Il punto di arrivo è la dichiarazione del Volto come Patrimonio dell’Umanità: una risorsa unica e preziosa che deve essere valorizzata e conservata nella sua differenza, varietà e, al tempo stesso, unicità individuale. Perché dal volto passa molto di ciò che ognuno di noi è come corpo, mente e spirito. Una definizione, quella di Volto Patrimonio dell’Umanità, che potrà evolversi in una vera e propria campagna di consapevolezza e condivisione collettiva a livello nazionale ed internazionale.

Volto Manifesto è stato presentato al Festival della Peste! in collaborazione creativa con la Fondazione Il Lazzaretto e alla Milano Digital Week.

È stato premiato al WorldFest Houston International Film Festival con il Bronze Remi Award.

 

LORELLA ZANARDO

Lorella Zanardo è Attivista per i diritti umani e delle Donne. Fa parte dell’Advisory Board di WIN (organizzazione internazionale di donne professioniste con sede ad Oslo). È coautrice del documentario “Il Corpo delle Donne” visto da milioni di persone sul web e dell’omonimo libro, che hanno dato vita ad una importante riflessione sociale sui temi della rappresentazione della donna nei media. Presiede l’Associazione “Nuovi Occhi per i Media”, percorso di educazione all’immagine e ai media come strumento di cittadinanza attiva, frequentato da migliaia di studenti delle scuole medie superiori. Speaker, docente, scrittrice, è autrice e regista dello spettacolo teatrale “Schermi” sull’importanza della Media Education quale strumento di cittadinanza attiva. Da pochi mesi è stato pubblicato l’omonimo libro. Le sue pagine social sono un punto di riferimento per molte donne.

È stata membro della Commissione di Studio alla Camera per la stesura della Carta dei Diritti in Internet. Consulente di Diversity Mangement e Leadership al Femminile, ha ricoperto in passato posizioni di rilievo in grandi organizzazioni internazionali. Per il suo contributo al progresso delle donne ha ricevuto numerosi premi: TIAW- World of Difference Award a Washington ha riconosciuto l’efficacia delle sue azioni per l’avanzamento culturale delle Donne nel suo Paese.

Librando

Librando

3 e 9 Settembre – Chiostro degli Agostiniani

Kohlhaas

Kohlhaas

8 Settembre – Lapidario Romano del Museo della Città

Bestie

Bestie

11 Settembre – Teatro degli Atti

Pida

Pida

12 Settembre – CEIS Centro Educativo Italo Svizzero

Kantharos

Kantharos

4 e 11 Settembre – Chiostro degli Agostiniani